martedì 31 gennaio 2012

Presentata all’istituto “Curcio” la seconda edizione del Premio Pina Avveduto

Ispica (RG) - È stata presentata nei giorni scorsi, nell’aula magna dell’Istituto d’istruzione superiore “Gaetano Curcio”, la seconda edizione del Premio “Pina Avveduto”, intitolato alla docente, preside e saggista di recente scomparsa (1933-2009) che dedicò gli anni del suo magistero a promuovere l’armonica crescita umana e culturale degli studenti (nella foto).

Il Premio, organizzato e promosso dalla senatrice Marisa Moltisanti in collaborazione con l’Istituto “Curcio”, l’Associazione internazionale dei Critici letterari di Parigi e il Movimento Azzurro, è rivolto agli studenti del penultimo anno dell’istituto ispicese e intende premiare quegli alunni che, per l’eccellenza della preparazione, rappresentano una risorsa indispensabile al futuro della collettività.
Nel corso della presentazione la senatrice Moltisanti, il dirigente scolastico Maurizio Franzò e il professor Corrado Monaca già presidente del Movimento azzurro hanno illustrato le modalità e le novità della seconda edizione. Il premio sarà assegnato al progetto di argomento scientifico o umanistico che si distinguerà per la competenza e capacità organizzativa, per la novità della proposta e per l’idoneità a fornire elementi necessari allo sviluppo sostenibile. Per partecipare occorrerà iscriversi entro il 10 febbraio, compilando la domanda scaricabile dal sito dell’istituto. Gli elaborati dovranno essere consegnati entro il 30 maggio. Sul sito dell’istituto scolastico si potranno scaricare il regolamento e i moduli per partecipare.
I lavori degli studenti saranno valutati da una Commissione tecnico-scientifica, composta dal dirigente scolastico, dalla senatrice Moltisanti, da un rappresentante dell’Associazione dei Critici letterari di Parigi, da un rappresentante del Movimento Azzurro, da due docenti dell’Istituto e da un componente nominato dal Vescovo di Noto. Il premio consisterà in uno stage presso un centro di formazione e di ricerca d’eccellenza. 
Alla presentazione sono intervenuti anche Andrea Amore e Diego Fidone, vincitori dell’edizione 2011, che dal 25 al 31 marzo frequenteranno uno stage nell’Accademia “Vivarium Novum” di Roma.



Info e contatti:
Istituto d’Istruzione Superiore “Gaetano Curcio”
Via Andreoli, 2 - Ispica
Tel. 0932 950024