giovedì 31 maggio 2012

Fondazione Grimaldi, il 9 si presenta il libro “Breve storia della Sicilia” di Amelia Crisantino


Modica (RG) - Sabato 9 giugno alle ore 18 nella Pinacoteca di Palazzo Grimaldi (Corso Umberto I, 106) si svolgerà la presentazione del libro di Amelia Crisantino “Breve storia della Sicilia - Le radici antiche dei problemi di oggi” (Edizioni Di Girolamo).
Amelia Crisantino (nella foto), storica e giornalista, collabora con l'edizione palermitana del quotidiano “La Repubblica” e ha all’attivo diversi libri sulla storia della Sicilia e della mafia. Nel suo ultimo lavoro, l’autrice ripercorre con una

martedì 29 maggio 2012

Sessantaseiesimo anniversario della Repubblica, gli studenti protagonisti con il “Premio della Resistenza”

 Siracusa - Sabato 2 giugno alle 10.30 nella Chiesa di San Paolo Apostolo (Via dell'Apollonion), in occasione del 66° anniversario della Repubblica, si terrà un convegno sul tema "La lotta e il sacrificio degli antifascisti, perseguitati politici, partigiani, deportati e internati nei lager, degli operai e degli intellettuali che hanno dato la vita alla Repubblica e alla Costituzione", organizzato dall'A.N.P.P.I.A. (Associazione Nazionale Perseguitati Politici

lunedì 28 maggio 2012

“Le radici del presente”, bilancio positivo per il Convegno di studi su Siracusa nell’Italia repubblicana


Siracusa - Il Salone "Borsellino" di Palazzo Vermexio ha fatto da elegante cornice, lo scorso fine settimana, al convegno "Le radici del presente - Siracusa nell'Italia repubblicana (1946-2010)", organizzato dall'Associazione culturale "Gaetano Trigilia Caracciolo", insieme a Confindustria Siracusa, la Camera di Commercio di Siracusa e la Società Siracusana di Storia Patria.
Il convegno di studi, che ha fatto registrare un'ottima affluenza di pubblico, è stato curato sotto il profilo scientifico da Salvatore Adorno docente di Storia contemporanea dell'Università di Catania, studioso di Storia urbana e dell'ambiente.
Nel corso delle due giornate di studi, giovani ricercatori locali e docenti universitari hanno puntato la lente di ingrandimento sui processi economici, sociali e politici della storia di Siracusa negli ultimi sessanta anni. In particolare, nella prima giornata di studi sono stati affrontati i

lunedì 21 maggio 2012

“Le radici del presente”, presentato in conferenza stampa il convegno su Siracusa nell’età repubblicana (1945-2010)


Siracusa - Questa mattina nella sede di Confindustria Siracusa si è svolta la conferenza stampa di presentazione del Convegno di studi storici “Le radici del presente - Siracusa nell’Italia repubblicana (1945-2010)” in programma dal 25 al 26 maggio a Palazzo Vermexio.
Ad aprire gli interventi è stata Simona Falsaperla (Confindustria) la quale ha sottolineato lo sforzo congiunto di dell’Associazione culturale “Gaetano Trigilia Caracciolo”, di Confindustria, Camera di Commercio, Società siracusana di Storia Patria a sostegno del progetto di ricerca e del convegno.

venerdì 18 maggio 2012

Lunedì 21 la conferenza stampa di presentazione del convegno “Le radici del presente. Siracusa nell’Italia repubblicana (1945-2010)”


Siracusa Lunedì 21 maggio alle ore 10.30 nella sede di Confidustria Siracusa (Viale Scala Greca, 282) si terrà la conferenza stampa di presentazione del convegno di studi “Le radici del presente - Siracusa nell'Italia repubblicana (1945-2010)”, in programma dal 25 al 26 maggio a Palazzo Vermexio.  
Nella conferenza stampa interverranno:

sabato 12 maggio 2012

“Le radici del presente”, un convegno affronta i temi inediti della storia recente di Siracusa


Venerdì 25 e sabato 26 maggio nel Salone Borsellino di Palazzo Vermexio (Piazza Duomo, 4) si svolgerà il convegno di studi “Le radici del presente - Siracusa nell'Italia repubblicana (1945-2010)”, organizzato dall’Associazione culturale “Gaetano Trigilia Caracciolo”, insieme a Confindustria Siracusa, la Camera di Commercio di Siracusa e la Società Siracusana di Storia Patria. Il convegno intende proporre una riflessione sulla storia di Siracusa dal dopoguerra ai nostri giorni,

“La cicogna si diverte”, in scena al Teatro Garibaldi (Modica) la commedia di Roussin

Modica (RG) - Giovedì 17 maggio alle ore 21 al Teatro Garibaldi (Corso Umberto I, 207) la compagnia teatrale Controscena rappresenterà lo spettacolo “La cicogna si diverte”, commedia in due atti di André Roussin, per la regia di Vittorio Rubino.
La vicenda è ambientata a Parigi nei primi anni Cinquanta. Una capricciosa cicogna atterra in casa degli anziani coniugi Carlo (Vittorio Rubino) e Olimpia (Laura Scifo) Jacquet. L’inaspettata gravidanza crea disagio e imbarazzo nell’attempata coppia, tanto più che il marito è un ministro molto in vista e nutre pure idee perbeniste e anti-abortiste.

Modica (RG) - Sulle spalle dei giganti, va in archivio il convegno organizzato dal Liceo “Campailla”


da sx: Medaglia, Beneduce, Barone,
Moltisanti, Ruta, Cirio, Castronovo.

Modica (RG) - Il passato, presente e futuro dei modelli educativi sono stati al centro del convegno “Sulle spalle dei giganti”, organizzato ieri pomeriggio al Teatro Garibaldi dall’Istituto d’istruzione superiore “Tommaso Campailla”, in occasione del “Maggio dei libri”, con il contributo della Fidapa di Modica, del Banco di Credito Siciliano e di Conad Sicilia e con l’alto patronato del Presidente della Repubblica.
A moderare gli interventi è stata Teresa Floridia, nella triplice veste di docente del Liceo, presidente della Fidapa e curatrice del Convegno. Dopo i saluti di Enzo Ruta, componente del Consiglio di

mercoledì 9 maggio 2012

Il 3 giugno a Donnalucata (RG) stage di Aikido e Ju-Jitsu del maestro Giovanni Aprile


Scicli (RG) - Domenica 3 giugno dalle ore 9 alle ore 12 presso lo Chalet Aziz a Donnalucata (Contrada Filippa, Strada provinciale Donnalucata - Cava d’Aliga) il maestro Giovanni Aprile, cintura nera IV dan Aikido, terrà uno stage di Aikido e Ju-Jitsu, organizzato in collaborazione con lo Csen (Centro sportivo educativo nazionale).
Lo stage è  rivolto agli allievi, ai praticanti e agli appassionati di arti marziali. Aprile illustrerà tecniche di attacco e difesa, con esercitazioni e simulazioni, coniugando insegnamenti teorici ed esempi pratici alla spettacolarità e all’armonia che da sempre contraddistingue le sue esibizioni.

sabato 5 maggio 2012

Oral Cancer Day, i dentisti dell’Andi in piazza contro il tumore del cavo orale


da sx: i dentisti dell'Andi Salvatore
Agosta, Giuseppe Tumino, Cecilia Muccio,
Giuseppe Modica, Luciano Susino 

Modica (RG) - Questa mattina i dentisti della sezione provinciale dell'Associazione nazionale dentisti italiani (ANDI) sono scesi in campo contro il tumore del cavo orale, con un gazebo informativo allestito in Piazza Matteotti nell’ambito del sesto Oral Cancer Day. L’iniziativa, organizzata con il patrocinio del Ministero della Salute in oltre 70 piazze italiane, ha l’obiettivo di informare i cittadini sulle patologie tumorali del cavo orale e promuovere la cultura della prevenzione.

giovedì 3 maggio 2012

Oral Cancer Day, appuntamento sabato 5 in Piazza Matteotti a Modica con i dentisti dell’ANDI

Modica (RG) - Sabato 5 maggio dalle ore 9,30 alle 19,30 in occasione della sesta edizione dell’Oral Cancer Day, la giornata nazionale di prevenzione del tumore del cavo orale indetta dall’Associazione nazionale dentisti italiani (ANDI) con il patrocinio del Ministero della Salute, sarà allestito un gazebo in Piazza Matteotti  per informare i cittadini sui fattori di rischio e sull’importanza di effettuare periodiche visite di controllo per la salute del cavo orale.

Modelli educativi classici e contemporanei a confronto in un convegno organizzato dal Liceo “T. Campailla”


Modica (RG) - Venerdì 11 maggio alle ore 17,30, il Teatro Garibaldi (Corso Umberto I, 207) ospiterà il convegno di studi “Sulle spalle dei giganti”, organizzato dall’Istituto d’istruzione superiore “Tommaso Campailla” in occasione del mese dedicato alla promozione della lettura da parte del Ministero della Cultura e dal Centro per la Lettura sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica.
Il convegno, giunto alla seconda edizione, intende offrire una riflessione sugli attuali paradigmi educativi attraverso un confronto storico, pedagogico e sociologico con i modelli classici della Ratio studiorum. Il titolo del convegno riprende il celebre aforisma «Siamo nani sulle spalle di giganti» attribuito da Giovanni di Salisbury al filosofo Bernardo di Chartres (XII secolo), per dare il senso di una riflessione sul