Visualizzazione post con etichetta Cammini di Sant'Egidio. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Cammini di Sant'Egidio. Mostra tutti i post

giovedì 24 febbraio 2022

Dal 9 al 13 marzo al via il primo tour dei Cammini di Sant’Egidio

"I Cammini di Sant'Egidio", il percorso turistico-religioso attraverso l'Italia nei luoghi accomunati dal culto per l'Abate di Saint-Gilles, diventa realtà. Dal 9 al 13 marzo si svolgerà il primo tour di pellegrini da Linguaglossa (CT) ad Altavilla Silentina (SA) a Latronico (PZ). Prende corpo così l'idea lanciata da Salvatore Puglisi, sindaco di Linguaglossa (nella foto), nel libro "I cammini di Sant'Egidio. Tra turismo religioso, pubblica amministrazione e cultura ecclesiale" (Historica / Giubilei Regnani).

martedì 14 dicembre 2021

“I Cammini di Sant’Egidio”, tra le tappe anche Scanno (AQ) e Bojano (CB)

In un libro, pubblicato da Historica / Giubilei Regnani, Salvatore Puglisi ha illustrato il progetto di un percorso turistico religioso che coinvolge 26 località accomunate dal culto per il patrono Sant'Egidio. Adesso entrano a farne parte anche i due comuni con i loro splendidi eremi.

***

Si allarga la rete dei comuni egidiani. Anche Scanno (L'Aquila) e Bojano (Campobasso) entrano a far parte dei "Cammini di Sant'Egidio", il percorso di turismo religioso che collega le località accomunate dal culto per l'Abate di Saint-Gilles. A Scanno, infatti,  vi è un eremo di Sant'Egidio, posto sul colle omonimo. E a Bojano esiste una piccola chiesa intitolata a Sant'Egidio, risalente al Medioevo, annessa a un rifugio di montagna sul massiccio del Matese.

giovedì 28 ottobre 2021

“I Cammini di Sant’Egidio”, parte da Linguaglossa l’idea di un percorso turistico religioso attraverso l'Italia nel segno dell’Abate di Saint-Gilles

Linguaglossa (CT) Ventisei località in tutta Italia, dalla Sicilia alla Valle d'Aosta. Un denominatore comune: il culto per il patrono Sant'Egidio. E un sindaco "visionario" che immagina un percorso di turismo religioso tra fede, cultura, arte e tradizioni, sul modello del cammino di Santiago di Compostela o della via Francigena, denominato "I cammini di Sant'Egidio".
È, in sintesi, il progetto esposto nel libro "I cammini di Sant'Egidio. Tra turismo religioso, pubblica amministrazione e cultura ecclesiale", scritto da Salvatore Puglisi, primo cittadino di Linguaglossa (Catania), e pubblicato da Historica / Giubilei Regnani nella collana Saggistica.