sabato 28 marzo 2020

Le maschere da sub Easybreath diventano dispositivi di sicurezza per il personale medico. I privati le donano e Orthom di Ragusa le trasforma

Ragusa - Le maschere da snorkeling Easybreath possono essere riconvertite e utilizzate per la messa in sicurezza del personale medico che oggi lavora negli ospedali e soprattutto nei reparti di malattie infettive e di Rianimazione che ospitano i pazienti ammalati a causa del coronavirus.
L’officina ortopedica Orthom di Ragusa, azienda produttrice di dispositivi medici con registrazione al ministero della salute ha avviato la riconversione delle maschere per creare dispositivi di protezione individuale per il personale medico e paramedico di altissimo livello. L’amministratore unico della Orthom, Pietro Di Falco ha interloquito con alcuni primari dei reparti di Rianimazione della Sicilia sud orientale per valutare le effettive possibilità di impiego del nuovo dispositivo, dopo la riconversione.

mercoledì 25 marzo 2020

Emergenza Covid 19. L'industriale Damigella dona lavatrice e asciugatrice all'ospedale di Ragusa

Ragusa - Una lavatrice ed un’asciugatrice per il reparto di Pronto Soccorso dell’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa.

L’industriale di Chiaramonte Gulfi, Giovanni Leonardo Damigella, amministratore unico della Mondial Granit spa, impresa di produzione e commercializzazione di marmi, pietre e graniti, ha donato al reparto ragusano un importante strumento che potrà rivelarsi di vitale importanza nel periodo dell’emergenza Covid 19.

Le due attrezzature saranno montante domani mattina, alle 9, nei locali della struttura complessa di Medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza (Pronto Soccorso).

martedì 24 marzo 2020

Sulle orme degli avi, il sogno degli oriundi si chiama Rosso Passaporto

Ragusa - C’è un’Italia fuori dall’Italia: sono 80 milioni gli oriundi (due terzi in America Latina), discendenti dai nostri connazionali emigrati. È loro diritto chiedere la cittadinanza e il passaporto italiano. Ma l’iter è lungo e tortuoso, con attese che durano anni.
Janaina Traversim Gomes De Lima, trentenne dello Stato di San Paolo del Brasile, origini metà italiane e metà portoghesi, di anni ne ha atteso addirittura dieci. Così, una volta in Italia, per risolvere il problema, ha pensato di creare un’agenzia di consulenza e disbrigo pratiche specializzata nel riconoscimento della cittadinanza italiana che riuscisse ad accorciare i tempi d’attesa fino a sei mesi circa.

lunedì 23 marzo 2020

Morte di Rizzuto, il cordoglio della Betontest nelle parole dell'amministratore Corrado Monaca

Ragusa - "La prematura scomparsa di Calogero Rizzuto mi getta in uno stato di profondo sconforto e tristezza. Con lui la nostra terra perde una figura di grande spessore umano, culturale e professionale, che ha dato un contributo fondamentale sotto vari aspetti alla salvaguardia del nostro patrimonio archeologico, architettonico e ambientale". Sono queste le parole di Corrado Monaca, amministratore della Betontest srl di Ispica, dopo aver appreso la notizia della morte dell'ex soprintendente Soprintendenza per i Beni Culturali ed Ambientali di Ragusa. Rizzuto da qualche giorno si trovava ricoverato nell'ospedale Umberto I di Siracusa per aver contratto il Coronavirus.

“Tornate a donare sangue”: l’invito di Mario Venuti in uno spot per la Federazione italiana talassemia, drepanocitosi e anemie rare UNITED Onlus


“Stiamo tutti lottando contro il Covid19. Però nel frattempo le riserve di sangue scarseggiano. Quindi è molto importante che voi torniate a donare sangue”. Così il cantautore siciliano Mario Venuti, nello spot che sarà diffuso sui media nazionali dalla Federazione italiana talassemia, drepanocitosi e anemie rare UNITED Onlus, in collaborazione con l'AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue), il CNS (Centro Nazionale Sangue), la FIDAS (Federazione italiana associazioni donatori di sangue), Fratres e la CRI (Croce Rossa Italiana). Il messaggio, forte e chiaro, è rivolto a tutti i donatori di sangue affinché, anche in un momento così difficile, non facciano mancare il loro fondamentale apporto in ordine a una risorsa preziosa e indispensabile per quei pazienti che sono costretti a effettuare trattamenti trasfusionali periodici.

mercoledì 18 marzo 2020

#IONONRESTOAGUARDARE, al via una raccolta fondi per gli ospedali marchigiani

Ancona - Una raccolta fondi a sostegno delle strutture ospedaliere delle Marche. L'iniziativa, denominata #IONONRESTOAGUARDARE (www.gofundme.com/f/io-non-resto-a-guardare-stop-covid-19), è stata promossa da due giovani aziende, la Mashcream di Ancona e il coworking Spazio Modigliani di Senigallia (entrambe facenti capo alla Mash Srl), dopo l'allarme del governatore Luca Ceriscioli sulla carenza di ventilatori polmonari nei reparti di terapia intensiva per l'emergenza Coronavirus.

lunedì 16 marzo 2020

Aiutiamo le Asp del Sud-est Sicilia, tutti uniti contro l’emergenza del Coronavirus

Vittoria (RG) - Nella Sicilia sud orientale è stata avviata una raccolta fondi da destinare alle Asp della Sicilia orientale per dotare gli ospedali del materiale sanitario necessario per affrontare l'emergenza del Coronavirus. L'iniziativa è stata avviata da PROMOTER GROUP spa e destinata a cinque Asp (Catania, Siracusa, Caltanissetta, Agrigento, Ragusa). L'iniziativa è partita da Vittoria. La campagna di solidarietà per l'emergenza Covid-19 è stata attivata su questa piattaforma: https://gf.me/u/xq3uxc. Si può donare anche in forma anonima.

venerdì 13 marzo 2020

Emergenza Coronavirus: messo a disposizione un servizio gratuito di diffusione di comunicati stampa per associazioni, enti no profit, istituzioni sanitarie, aziende e professionisti impegnati a promuovere iniziative a sostegno della popolazione

Ragusa - Da oggi l'ufficio stampa Inpress Events & Communication (www.inpressweb.com) mette a disposizione di tutte le realtà impegnate a fronteggiare l'emergenza Coronavirus un servizio gratuito di diffusione dei comunicati stampa ai giornalisti siciliani. Il servizio è riservato esclusivamente ad associazioni, enti no profit, istituzioni sanitarie, aziende e professionisti impegnati a fornire servizi o a promuovere iniziative volte a sostenere la popolazione o a contrastare il contagio del virus. Sarà possibile promuovere sui media notizie di campagne di raccolta fondi, iniziative di sostegno alle strutture ospedaliere, servizi di assistenza per i cittadini, strumenti web per sostenere il normale svolgimento delle attività quotidiane e prodotti volti a intrattenere i cittadini costretti a stare a casa alla luce dei nuovi provvedimenti governativi.