lunedì 28 novembre 2022

“Il sorriso della luna” di Klaus Zambiasi esce in lingua tedesca

Bolzano - "Il sorriso della luna", il romanzo con cui lo scrittore Klaus Zambiasi ha esordito nel 2015, esce oggi anche in traduzione tedesca con il titolo "Das Lächeln des Mondes". La nuova versione si aggiunge alle traduzioni in slovacco ("Mesačný úsmev", 2017) e in inglese ("The smile of the moon", 2018).  

Klaus Zambiasi è nato a Castiglione delle Stiviere (Mantova) ma vive e lavora in provincia di Bolzano. Apprezzato pittore (sua l'immagine di copertina del libro, tratta da un olio su tela del 2007), ha lavorato nella pubblica amministrazione, prima di trasferirsi a Bratislava e mettersi in proprio nel settore immobiliare turistico. Proprio qui, nella capitale della Slovacchia, è nato "Il sorriso della luna", ispirato a una storia realmente accaduta. L'autore, in una intervista, ha dichiarato che nel libro c'è molto di autobiografico.

mercoledì 23 novembre 2022

Libri, al Bar Teatro Cristallo a Bolzano si presenta “La casa gialla” di Marta Brioschi

Bolzano - Mercoledì 30 novembre 2022 alle ore 18 nei locali del Bar Teatro Cristallo, in via Dalmazia 30 a Bolzano, si terrà la presentazione del libro "La casa gialla" (Mosaico Edizioni) di Marta Brioschi. L'autrice ne parlerà con Vittorio Savio, giornalista di Radio Nbc. L'evento è organizzato in collaborazione con la Libreria Librarsi di Barbara Roncoletta.

"La casa gialla" è il primo romanzo italiano ispirato ai drama coreani. Arrivati nel nostro Paese alla fine degli anni Novanta, i k-drama, prima destinati ai soli appassionati, hanno raggiunto un pubblico di massa con le serie di successo della piattaforma Netflix, seguite poi da Disney+ e Apple Tv+.

Marta Brioschi (Milano, 1967) vive in provincia di Bolzano. Laureata in economia e in lingue straniere, ama viaggiare ed è appassionata di culture orientali. Da qualche anno, traduce dall'inglese i sottotitoli di serie TV asiatiche per la piattaforma streaming Viki. Da questa passione è nata "La casa gialla", che segna il suo esordio sulla scena letteraria.

martedì 22 novembre 2022

"Coppie scoppiate", Anna Boggi Fasciani spiega come non farsi troppo male quando un matrimonio finisce

Avezzano (AQ) - Separazioni e divorzi? Come guerre, fredde o guerreggiate, travolgono sogni d'amore e progetti di vita delle coppie e lasciano sul terreno vittime dirette e collaterali, danni economici, ferite affettive e psicologiche difficili da rimarginare.

Parola di Anna Boggi Fasciani, avvocato del Foro di Avezzano (AQ), vent'anni e più di esperienza in materia di diritto della famiglia, che nei giorni scorsi ha pubblicato il libro "Coppie scoppiate. Come non farsi troppo male quando un matrimonio finisce" (Produzioni i giorni di Antigone, pp. 174, € 20,00  disponibile solo su Amazon).

Come rileva Adriano Squillante (notaio, avvocato e già avvocato di Forum, in onda su Canale 5 e Rete 4) nella prefazione, l'autrice ricorre spesso a parole e similitudini belliche per descrivere l'impatto e le conseguenze drammatiche dei complessi percorsi giudiziari e umani, perché sono le più appropriate per raccontare ciò che avviene con la fine del matrimonio.

mercoledì 2 novembre 2022

La vita del Botticelli narrata da lui medesimo nel romanzo Sandro di Johannes Bramante

Un vecchio su una panca, in un tramonto d'estate, rievoca ricordi, emozioni, rimpianti, tra riflessioni sul destino e sulla natura dell'arte. Lui è Sandro Botticelli, uno dei massimi artisti del Rinascimento italiano, e quello che leggiamo nelle quasi settecento pagine del romanzo Sandro di Johannes Bramante, è il racconto della sua vita narrato in prima persona.

Sandro, pubblicato dall'editore fiorentino Maddali e Bruni, segna l'esordio letterario in grande stile di Johannes Bramante (Roma, 1990). Attore, drammaturgo e regista teatrale, Johannes trasferisce nella scrittura del romanzo le doti geniali e le qualità già evidenziate sul palcoscenico con la trilogia Il complesso di Antigone, Alkestis 2.1 e Vertenze Politiche su una Versione Pornografica del Mito di Pasìfae.

venerdì 28 ottobre 2022

Kaleidos di Marcel Dorian: storia di un amore fuori dalle regole sociali e dentro il senso profondo dell’esistenza

Non si sa mai che cosa può celarsi dietro un sentimento inconsueto. Neppure quanto una relazione fuori dall'ordinario possa stravolgere la vita di uomo fino a rivelargli il senso di tutta un'esistenza. Questi sono alcuni dei quesiti che filtrano dalla texture di "Kaleidos", romanzo di esordio di Marcel Dorian. Un libro dal fascino immediato, sin dal titolo, che muove letteralmente da "bella forma" per giungere all'idea di bellezza in movimento, vita illuminata da un incanto: l'amore che dal mito più antico si insinua miracolosamente nella contemporaneità.

È il racconto di un incontro straordinario. Un professore di storia dell'arte, sposato con figli, intreccia una pericolosa relazione con una sua studentessa all'ultimo anno di liceo. Dapprima sguardi, poi parole, infine lunghe conversazioni virtuali che sfociano nel

sabato 22 ottobre 2022

Domenica alla Fondazione Emanuele Cacherano di Bricherasio in scena “Se la vita mia fosse poesia…” di Marco Di Stefano con poesie di Enrico Frandino

Roppolo (BI) - Secondo appuntamento con "Se la vita mia fosse poesia…", spettacolo di e con Marco Di Stefano che andrà in scena domenica 23 ottobre alle ore 16 nella prestigiosa sede della Fondazione "Emanuele Cacherano di Bricherasio" di Roppolo (Biella), dopo la prima nazionale di venerdì al teatro Don Minzoni di Biella. L'incantevole "recital tra sogni ed emozioni" nasce dalla viva collaborazione tra il regista e attore lucchese e il poeta biellese Enrico Frandino.  Un evento dall'impronta totalizzante, resa unica dalla comunione delle arti che dialogano fino a una comunicazione intima con lo spettatore. Il fil rouge che tiene insieme la poesia, la recitazione, la musica è frutto dell'esperienza pluriennale del Di Stefano. 

giovedì 20 ottobre 2022

“Migliora le vendite del tuo libro”, la guida di Giovanni Criscione per orientarsi nel mercato editoriale

In Italia nel 2021 sono aumentati i libri pubblicati. Sono 85.551 i nuovi titoli a stampa, 49.313 gli ebook, secondo l’ultimo Rapporto AIE. Ma i fatturati degli editori calano. E anche il numero dei lettori. Perché l’offerta di libri cresce indipendentemente dalla domanda? Come funziona il mercato editoriale? Cosa deve fare un autore esordiente per inserirsi in questo mercato? Lo spiega Giovanni Criscione nel saggio “Migliora le vendite del tuo libro. Consigli pratici per aumentare la tua visibilità e vendere più copie”, appena pubblicato in ebook e in formato cartaceo.

Forte di un’esperienza decennale come comunicatore e autore di libri aziendali e saggi storici, Giovanni Criscione (Ragusa, 1972), ex collaboratore dei quotidiani La Sicilia e Giornale di Sicilia, fondatore dell’agenzia di comunicazione Inpress Events & Communication, si rivolge a un pubblico di aspiranti scrittori, esordienti ed emergenti, indipendenti e self publisher.

martedì 18 ottobre 2022

Festival della Comunicazione e del Cinema archeologico, a Eugenio Farioli Vecchioli il Premio “Antonino Di Vita”

Licodia Eubea (CT) - È Eugenio Farioli Vecchioli il vincitore del Premio "Antonino Di Vita", assegnato a conclusione del Festival della Comunicazione e del Cinema Archeologico di Licodia Eubea, a una personalità distintasi per particolari meriti nella valorizzazione e promozione del patrimonio artistico e culturale. Autore e regista televisivo, ha concentrato la sua attività nella produzione di documentari sul patrimonio archeologico e storico-artistico, divenendo responsabile editoriale dei programmi di RAI Cultura dedicati al patrimonio culturale e realizzati con il supporto del MIC. 

domenica 16 ottobre 2022

Migliora le vendite del tuo libro: Consigli pratici per aumentare la tua visibilità e vendere più copie

In Italia escono oltre 86 mila nuovi titoli ogni anno, cioè 235 libri al giorno. Il 40% delle novità non vende nemmeno una copia. Come funziona il mercato editoriale? E perché l’offerta di libri cresce indipendentemente dalla domanda? Quali sono le strategie più efficaci e quali gli errori da evitare? Lo spiega Giovanni Criscione nell’ebook “Migliora le vendite del tuo libro: Consigli pratici per aumentare la tua visibilità e vendere più copie”, già disponibile su Amazon

Giovanni Criscione (Ragusa, 1972), ex giornalista, fondatore dell’agenzia di comunicazione Inpress Events & Communication, è autore di libri aziendali e saggi storici. Forte di un’esperienza decennale nel settore come comunicatore ma anche come autore, si occupa con il suo staff di supportare il lancio e la promozione di libri scritti da esordienti, autori indipendenti e self publisher. 

sabato 15 ottobre 2022

Ultima giornata per il Festival della Comunicazione e del Cinema archeologico

Licodia Eubea (CT) - È stata molto intensa e ricca la XII edizione del Festival di Licodia Eubea, con oltre 41 film in programma e diverse presenze, anche internazionali, tra i registi in concorso, tra cui Francesco Di Martino, che ha presentato All'aria stu Gioia, Lorenzo Muscoso con le sue Leggende Rusticane, lo spagnolo Antonio Pérez Molero di La Flota de Indias, Vladimir Jaksic e la sua Quest for Vinca, Dimitrije Marković archeologo e regista Kalemegdan under the German Shovel, Jerôme Scemla di Pérou, sacrifices au Royaume de Chimor, Miriam Cossu Sparagano Ferraye di Pupus, Saverio Caracciolo di La terracotta preistorica e Bülent Boral con The man talking to stones, oltre a Massimo Palmigiano e Vincenzo Amico, rispettivamente direttore della fotografia e autore e voce di Confini – Visual poem.

venerdì 14 ottobre 2022

Pescara, da Mondadori Bookstore si presenta “Mi hai trovata tu” di Maria Rita Concilio

Pescara - Sabato 22 ottobre alle ore 18,30 nei locali di Mondadori Bookstore, in via Milano 74/76, la scrittrice Maria Rita Concilio presenterà ai lettori il romanzo "Mi hai trovata tu" (Youcanprint).

L'autrice, dopo le presentazioni di Gubbio (PG), Eboli (SA) e Spoltore, fa tappa anche nella "sua" Pescara con un libro sorprendente che racconta un viaggio alla ricerca della felicità, tra mari, memorie e città, per approdare alla consapevolezza che «felicità è desiderare di essere nel luogo esatto in cui si è».

Maria Rita Concilio (Salerno, 1973), manager in una multinazionale italiana, vive e lavora a Pescara. Nel 2007 ha esordito sulla scena letteraria con la silloge poetica "Ancora un alito di vento" (Ed. Tracce). "Mi hai trovata tu", per la qualità della scrittura e per la rilevanza delle tematiche affrontate si annuncia come una delle novità più interessanti nel panorama della narrativa femminile contemporanea.

giovedì 13 ottobre 2022

Al via “Tuttiafare”, un progetto di inclusione lavorativa per pazienti psichiatrici lanciato dalla Cooperativa sociale “Volta pagina”

Vittoria (RG) - Si scrive "Tuttiafare", si legge lavoro vero per soggetti con problemi psichiatrici. Dall'esperienza della Cooperativa sociale "Volta pagina" di Vittoria nasce il progetto imprenditoriale "Tuttiafare" che offre una reale occasione di inserimento di soggetti affetti da problemi psichiatrici nel mondo del lavoro. Il progetto impiega gli utenti psichiatrici soggiornanti e non della Cooperativa sociale "Volta pagina" in un'impresa di pulizia e occasionalmente come forza lavoro in altri progetti. Un'idea che valorizza e professionalizza una risorsa inespressa, quella dei lavoratori con disabilità, creando un reale processo di scambio e di crescita per l'intera comunità. Non a caso, lo slogan del progetto è "Insieme si può".

martedì 11 ottobre 2022

Caro energia, Giovanni Leonardo Damigella: «I costi delle forniture non sono aumentati. Governo e magistratura blocchino le speculazioni»

Ragusa - L'aumento ingiustificato del costo delle bollette dell'energia elettrica e del gas sta mettendo in ginocchio la maggior parte delle attività imprenditoriali, commerciali e produttive dell'Italia. L'industriale Giovanni Leonardo Damigella lancia un appello al mondo politico perché si ponga rimedio alle speculazioni ingiustificate che stanno mandando al collasso l'economia del paese Italia.

Ieri sera, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha dato voce alla protesta del mondo imprenditoriale italiano che da settimane lancia l'allarme e denuncia quanto sta accadendo, palesando il rischio della chiusura per decine di migliaia di aziende che non potranno più sostenere gli aumenti esorbitanti del costo dell'energia.

In prima nazionale al teatro Don Minzoni "Se la vita mia fosse poesia…", spettacolo di Marco Di Stefano con poesie di Enrico Frandino

Biella (BI) - Una prima nazionale dai toni intensi. "Se la vita mia fosse poesia…", spettacolo di e con Marco Di Stefano, andrà in scena venerdì 21 ottobre alle ore 21 al teatro Don Minzoni di Biella. L'evento, denominato recital tra sogni ed emozioni, nasce sotto l'auspicio di una fruttuosa collaborazione tra l'attore e regista lucchese e il poeta biellese Enrico Frandino, attraverso la sintonizzazione di più arti in direzione dell'unico vero incontro, quello con lo spettatore.

Un appuntamento speciale che rispecchia il concetto di spettacolo totalizzante ben evidente nel curriculum del Di Stefano.

venerdì 7 ottobre 2022

Una villa rinascimentale e una coppia di antieroi protagonisti del giallo “L’amico fedele” di Daniele Gonella

 

Vicenza - Quali misteri si celano dietro i maestosi cancelli della Villa Bocchese e nel suo enorme parco in collina, tra viali alberati, prati e boschi ombrosi? Che fine ha fatto il proprietario, l’imprenditore Claudio Bocchese, partito per un viaggio d’affari e scomparso nel nulla? E che ne è del suo gatto Fijodor, uno splendido esemplare di Certosino, dagli occhi gialli? Sono questi i quesiti che dovranno risolvere un investigatore improvvisato e spregiudicato, Leo Rodgher, e un goffo tuttofare, Boris Castaman, protagonisti del giallo “L’amico fedele” di Daniele Gonella, pubblicato da Youcanprint.

Tutto pronto per la XII edizione del Festival della Comunicazione e del documentario archeologico

I "confini" saranno il tema trainante del Festival della Comunicazione e del Cinema Archeologico. La dodicesima edizione del Festival non ha precedenti in termini di numero di film in concorso, delegazioni artistiche presenti, eventi collaterali.

Licodia Eubea (CT) - Sarà il "Teatro della Legalità", di recente restaurato, ad ospitare la dodicesima edizione del Festival della Comunicazione e del Cinema Archeologico di Licodia Eubea, in programma tra il 12 e il 16 ottobre 2022. Un ampliamento "fisico" degli spazi tradizionalmente dedicati alla manifestazione, che comprendevano già l'ex Chiesa di San Benedetto e Santa Chiara, coinvolgendo anche le strutture museali locali. Ma anche un prolungamento temporale, dal momento che il Festival, quest'anno, avrà una durata di 5 giorni e non 4 come nel passato.

martedì 4 ottobre 2022

Aikido, inaugurato a Scicli il nuovo dojo del maestro Giovanni Aprile

Scicli (RG) - Apre a Scicli, in via dei Persiani 9 (contrada Arizza), un nuovo spazio per le arti marziali. È stato inaugurato ieri, lunedì 3 ottobre 2022, il nuovo dojo del maestro Giovanni Aprile, punto di riferimento per l'Aikido in Sicilia e direttore della Scuola nazionale di formazione discipline orientali "Il Samurai". Presenti alla cerimonia inaugurale gli istruttori, gli allievi e i collaboratori del noto aikidoka. 

La nuova struttura dispone di centotrenta metri quadri di spazio coperto per l'Aikido e il Ju Jitsu, cento metri quadri all'esterno per esercizi all'aria aperta e simulazioni di combattimenti con katana, un giardino zen per la meditazione sul retro e un'ampia possibilità di parcheggio nelle aree adiacenti. Il dojo sorge all'interno di un ex capannone industriale interamente riattato, immerso nel verde della campagna e a pochi minuti dalle spiagge e dal mare. Un luogo ideale per la pratica di sport e arti marziali, con la possibilità di esercizi e attività all'esterno.  

Il monastero del diavolo, il romanzo di esordio di Giovanni Morlari, tra horror e fantascienza

Milano (MI) - Qual è il prezzo dell'ambizione? Quanto costa il successo per una scoperta capace di rivoluzionare il mondo? E soprattutto che valore ha l'esistenza se certe conquiste svelano confini talmente inquietanti da mettere a repentaglio la stessa vita? Questi e molti altri interrogativi attraversano Il monastero del diavolo di Giovanni Morlari, la storia di un'avventura al limite con l'immaginazione più terrificante.
 
L'autore di origine milanese sfrutta uno pseudonimo per conquistare il pubblico con un romanzo horror dalle venature fantascientifiche. Alla stregua di un Dottor Jeckyll e Mister Hyde dichiara sui social di condurre una doppia vita: "impiegato di giorno e scrittore al calar delle tenebre". La passione di Giovanni Morlari per l'occulto lo accompagna fin da giovanissimo, e ne Il monastero del diavolo, la sua prima prova narrativa, dimostra ottime conoscenze di religione, fantascienza e filosofia tradizionale.

giovedì 29 settembre 2022

Le prigioni interiori dell’esistenza umana nel nuovo romanzo di Marco Spinicci

Pistoia - Può l’individuo sottrarsi ai condizionamenti naturali e sociali che, sin dall’infanzia, vanno definendo i confini delle sue prigioni interiori? Può, con la libertà di scelta, sfuggire al campo di forze deterministiche e scardinare le sbarre di quelle prigioni? Sono le domande che Marco Spinicci solleva nel suo nuovo e intrigante libro, A ciascuno la sua prigione, appena pubblicato dalle edizioni Porto Seguro di Firenze. Il libro, con un sapiente intreccio narrativo, incastra alla perfezione romanzo di formazione, giallo e saga familiare, in una più ampia cornice che contempla riflessioni di natura filosofica sulla condizione umana e motivi di dura critica sociale.

venerdì 16 settembre 2022

“La casa gialla” di Marta Brioschi, il primo romanzo italiano ispirato ai drama coreani

"La casa gialla" di Marta Brioschi, pubblicato da Mosaico Edizioni, rappresenta con tutta probabilità il primo romanzo italiano ispirato ai drama coreani e, in particolare, a una delle sue star, l'attore Jang Keun Suk. Il libro, un giallo avvincente e intrigante, è dedicato ai numerosissimi fan di queste fiction televisive. Arrivati nel nostro Paese alla fine degli anni Novanta, i k-drama sono diventati così popolari che alcune case di produzione coreane hanno persino ambientato alcune scene in Italia. Il libro, naturalmente, non è destinato soltanto agli appassionati del genere ma possiede tutte le qualità e le caratteristiche per farsi apprezzare da un pubblico più ampio.

Marta Brioschi  (Milano, 1967) vive in provincia di Bolzano. Laureata in economia e in lingue straniere, ama viaggiare ed è appassionata di culture orientali. Da qualche anno ha cominciato per diletto a tradurre dall'inglese i sottotitoli di serie TV asiatiche per la piattaforma streaming Viki. Da questa passione è nata "La casa gialla", che segna il suo esordio sulla scena letteraria.

martedì 13 settembre 2022

Lucca - Il mistero della cattedrale, da Lucio Gatto un thriller avvincente tra storia e immaginazione

Lucca - Quale terribile mistero si cela sotto le navate della magnifica cattedrale di San Martino a Lucca? Un segreto sepolto sotto la polvere dei secoli, racchiuso in antiche pergamene e inciso su una effige lignea, la cui rivelazione consentirebbe di riscrivere la storia dell'umanità.
Intorno a questo inquietante mistero e alla catena di omicidi collegati gravita "Il mistero della cattedrale", il thriller dello scrittore lucchese Lucio Gatto (pseudonimo di Luciano Giovannetti) pubblicato da Youcanprint. L'autore di romanzi come "Omicidi nella città delle Mura" (2005), "L'enigma del Volto Santo" (2012), "L'alba del giorno dopo" (2019), "La pergamena scomparsa" (2021) e "Viola. Il destino di un amore" (2022), ambienta il suo nuovo libro nella città dove è nato (1951) e dove vive. Ma non c'è solo Lucca, con le sue vie, piazze e quartieri nell'ultima fatica letteraria di Gatto.

lunedì 12 settembre 2022

Da Fotolibri si presenta “Mi hai trovata tu” di Maria Rita Concilio

Gubbio (PG) - Sabato 17 settembre 2022 alle ore 18 nei locali della Libreria Fotolibri di Corso Garibaldi 45 a Gubbio si terrà la presentazione del libro "Mi hai trovata tu" di Maria Rita Concilio, edito da Youcanprint.

Maria Rita Concilio, manager in una multinazionale italiana, è alla sua seconda prova letteraria dopo la silloge di poesie "Ancora un alito di vento" (Ed. Tracce, 2007). L'autrice presenterà ai lettori il suo nuovo romanzo. "Mi hai trovata tu" parla di vite sospese, come barche dondolanti sul mare al tramonto. Di naufragi sentimentali sulle rotte della felicità, di dolori che levigano l'anima e il corpo come fanno le onde con i ciottoli sulla riva. Ma anche della voglia di rialzarsi e ricominciare un nuovo viaggio. E del coraggio di essere se stessi in una società che ci vorrebbe cinici e insensibili.

lunedì 29 agosto 2022

Cercare la felicità: il romanzo di Susanna Diamanti sul senso della vita

Bologna (BO) – Quando la vita ti pone di fronte a grandi sfide, la scelta più coraggiosa è l'amore. Un assunto che affiora dalle pagine di "Cercare la felicità" di Susanna Diamanti.
Il romanzo rosa della scrittrice bolognese è stato pubblicato lo scorso maggio da Sicrea Libri in seguito al conferimento della menzione speciale "Il senso della vita", per la seconda edizione del concorso letterario Emanuele Ghidini indetto nel gennaio 2022 dalla Fondazione PesciolinoRosso in collaborazione con la casa editrice bresciana.

mercoledì 24 agosto 2022

Gli aumenti dell’energia e la recessione. Damigella: «È aggiotaggio. Intervenga la magistratura»

Gli aumenti del costo dell'energia elettrica rischiano di mandare al collasso decine di migliaia di aziende in Italia e in Sicilia. Il costo delle bollette, in un anno, si è triplicato o, in alcuni casi, quadruplicato. Migliaia di aziende, soprattutto piccole imprese, che non riusciranno a sostenere i costi, chiuderanno i battenti.

Lancia l'allarme Giovanni Leonardo Damigella. L'industriale del marmo si fa portavoce della sofferenza e del grido d'allarme che proviene da molti operatori economici. Secondo Damigella, gli aumenti sono ingiustificati e sono frutto di una speculazione. Nel vuoto della politica, che non ha assunto provvedimenti decisivi, Damigella chiede l'intervento della magistratura.

martedì 2 agosto 2022

"Mi hai trovata tu" di Maria Rita Concilio, un viaggio introspettivo ai confini della felicità

Pescara - Un viaggio alla ricerca della felicità, tra mari, memorie e città, contro i fantasmi della bulimia e dell'anoressia, per approdare alla consapevolezza che «felicità è desiderare di essere nel luogo esatto in cui si è». È il percorso narrato nel sorprendente "Mi hai trovata tu", romanzo di formazione di Maria Rita Concilio, appena pubblicato da Youcanprint, con la prefazione di Vania Russo, scrittrice di romanzi e docente di scrittura creativa. Il libro, per la qualità della scrittura capace di coinvolgere il lettore e trasmettere le emozioni più intime e per la rilevanza sociale delle tematiche affrontate, si annuncia come una delle novità più interessanti nel panorama della narrativa femminile contemporanea.

martedì 19 luglio 2022

Giovanni Leonardo Damigella: “La crisi di governo è un atto di irresponsabilità: chi l’ha provocata tradisce la Nazione”

"Provocare una crisi di governo, in questo momento critico per l'Italia e per i destini dell'Europa, è un atto da irresponsabili. Il nostro paese, già alla prese con una crisi epocale in un momento difficile, ne avrà conseguenze pesantissime". Parla Giovanni Leonardo Damigella, imprenditore del marmo e titolare della Mondial Granit, azienda con sedi a Chiaramonte Gulfi (Rg), Trapani, Carrara e Verona. Damigella è molto critico nei confronti del presidente del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte.

lunedì 18 luglio 2022

Leonardo, presagi dal futuro: tra storia e fantasy, il romanzo d’esordio di Valerio Di Piramo e Cristian Messina

Torino - "Leonardo, presagi dal futuro" (2022) unisce in sé la forza del romanzo storico e quella fantastica dei viaggi temporali.
Gli autori, Valerio Di Piramo e Cristian Messina, hanno studiato bene il periodo storico in cui visse Leonardo da Vinci. Ambientato nel XV secolo, il romanzo esamina la vita del giovane Leonardo, mettendolo di fronte a un mistero inspiegabile proprio nel periodo in cui il più grande genio dell'umanità si sta formando nella bottega di Andrea Verrocchio; qui avviene l'incontro con il famoso scienziato, cartografo e astronomo Paolo Dal Pozzo Toscanelli, incontro che cambierà la vita di entrambi.

martedì 12 luglio 2022

Il futuro dei Festival del Cinema in Sicilia. Il dirigente di Sicilia Film Commission Nicola Tarantino: “Nuovo punto centrale del nostro impegno è il sostegno ai Festival Cinematografici dell’Isola”

Palermo - Si è tenuto lo scorso 7 luglio l'incontro del Coordinamento dei Festival del Cinema in Sicilia, l'associazione di categoria che raggruppa 26 tra le più importanti manifestazioni dell'Isola dedicate alla promozione cinematografica. Alla plenaria, che si è svolta presso il Complesso monumentale dello Steri a Palermo nel corso della XVII edizione del Sole Luna Doc Fest, ha partecipato anche il dott. Nicola Tarantino, dirigente della Sicilia Film Commission, l'ufficio che fa capo al Dipartimento del Turismo Sport e Spettacolo e che gestisce, tra l'altro, i fondi regionali per il Cinema e l'Audiovisivo.

lunedì 4 luglio 2022

Come averla vinta sui fornitori di trasporto delle merci, il libro di Paolo Brutti in una prestigiosa presentazione a Verona

Verona (VR) - Un'assoluta novità nel panorama della letteratura imprenditoriale nazionale in un evento irrinunciabile. Come averla vinta sui fornitori di trasporto delle merci (Modena, TM Terra Marique, luglio 2022) di Paolo Brutti, che per primo indaga i difficili rapporti tra i fornitori di trasporti di merci e le aziende clienti in Italia, sarà presentato mercoledì 13 luglio alle ore 19 nel rinomato Hotel Crowne Plaza in Via Belgio 16, a Zai Verona. Il sottotitolo del libro, fresco di pubblicazione, chiarisce il target: Guida pratica per imprenditori, manager e responsabili della supply chain che vogliono viaggiare senza freno a mano.

mercoledì 29 giugno 2022

Bon à tirer: l’antica arte dell’incisione nell’ex chiesa di S. Antonino

Ragusa Ibla - Galleria Soquadro e Amenta Incisioni hanno il piacere di comunicare che saranno presenti presso l'ex chiesa di S. Antonino a Ragusa Ibla, dal 9 al 31 Luglio 2022, con la selezione di edizioni calcografiche Bon à Tirer. 

L'esposizione presenta opere a cura della stamperia d’arte Amenta di Scicli, uno dei pochi laboratori rimasti in Sicilia dove ancora è possibile assistere alla stampa delle antiche tecniche dell’acquaforte, dell’acquatinta, della punta secca e della cera molle, secondo i tradizionali processi di lavorazione a mano. Gli autori delle opere sono alcuni di quelli già promossi da Soquadro, ovvero Giovanni Blanco, Domenico Grenci, Giovanni Robustelli, Angelo Ruta e la stessa Loredana Amenta. 

“Viola. Il destino di un amore”, in libreria il nuovo romanzo di Lucio Gatto

Lucca - Una donna dolcemente complicata al centro di una vicenda ricca di colpi di scena e suspense. Sono questi gli ingredienti principali del nuovo romanzo di Lucio Gatto, “Viola. Il destino di un amore” appena pubblicato da Youcanprint. Lucio Gatto (pseudonimo di Luciano Giovannetti) è nato a Lucca nel 1951 dove vive. Laureato in Lettere Moderne all’Università di Pisa, dopo aver viaggiato a lungo e in largo per l’Europa, è tornato nella sua città natia dove ha insegnato materie letterarie negli istituti superiori per trentacinque anni. Dopo l’esordio con “Omicidi nella città delle Mura” (2005), ha pubblicato “L’enigma del Volto Santo” (2012), “L’alba del giorno dopo” (2019) e, di recente, “La pergamena scomparsa” e “Il mistero della Cattedrale” (2021). Ora torna in libreria con un giallo avvincente e appassionante che tiene il lettore incollato al libro per oltre 150 pagine. Il merito di ciò è da ravvisarsi in almeno tre elementi. 

martedì 21 giugno 2022

Cooperazione euro-mediterranea, rilanciare i progetti di sviluppo sull’arte e la cultura

Nei giorni scorsi l'ufficio stampa e comunicazione del Ministero della Cultura ha diffuso un comunicato nel quale si dà ampio risalto a un'importante azione di diplomazia culturale, denominata "Iniziativa di Napoli", che riunisce in un dialogo permanente tutti i Ministri della Cultura dei 25 Paesi dell'Area euro-mediterranea, per sollecitare le istituzioni europee a investire maggiori risorse nella cooperazione culturale nella regione euro-mediterranea in vista di obiettivi ambiziosi. Il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, ha sottolineato il valore dell'iniziativa, in un momento così difficile sul piano internazionale, aggiungendo che – citiamo letteralmente - «Questa importante azione di diplomazia culturale è stata fatta in un terreno che non esisteva. Un incontro di tutti i Ministri della Cultura del Mediterraneo non ha precedenti.» 

venerdì 17 giugno 2022

"Oltre i meridiani", vita, memoria e affetti nella poesia di Antonio Lonardo

Antonio Lonardo, pluripremiato poeta originario di Taurasi (AV) ma modicano di adozione, torna in libreria a due anni dall'ultimo libro, con la silloge Oltre i meridiani, appena pubblicato da Delta 3 Edizioni. Il paratesto è frutto, ancora una volta, della consolidata sinergia con il disegnatore e grafico Fiore Luongo e con l'ex dirigente scolastico Antonio Daniele, che da un decennio a questa parte hanno firmato rispettivamente tutte le copertine e le prefazioni per Lonardo. Tutti e tre accomunati dall'antica amicizia, dalle origini taurasine e dalla diaspora che li ha portati lontano dalla terra natia: Luongo nel Regno Unito, Daniele sul Lago di Como e Lonardo in Sicilia. Non a caso l'autore dedica i suoi versi al paese d'origine: «A Taurasi ed al suo popolo, nel cui cuore vivo ancora.»

mercoledì 15 giugno 2022

La Russia di Domenico Zeziola. Diario di viaggio di “Nove amici in Siberia”

GENOVA - Il viaggio in camper lungo le distese sterminate della Russia. Un gruppo di amici sono i protagonisti di un viaggio avventuroso sulla rotta della celebre Transiberiana da Mosca fino a Vladivostok, ultima città avamposto sul Pacifico.
"Nove amici in Siberia", di Domenico Zeziola, ripubblicato di recente, è la storia alcuni viaggiatori che, nel 1994, all'indomani del crollo della Repubblica socialista sovietica, decidono di affrontare un percorso avventuroso di 13.500 km attraverso la steppa e la tundra siberiana, a bordo di mezzi quasi fortunosi: un bus trasformato in camper, una Fiat 600 del 1956, una Fiat 1100 del 1964 e un maggiolone.

martedì 14 giugno 2022

“Il destino decide per te”, nel memoir della Anzini il dramma della genitorialità negata

ROMA - Educare significa plasmare, modellare l'indole di un individuo secondo un disegno prestabilito, quasi "cera molle" tra le mani di un artigiano, oppure lasciarlo libero di svilupparsi secondo la propria natura, come una pianta frondosa? Può un incontro influenzare una persona a tal punto da renderla estranea alla famiglia in cui è cresciuta? E ancora: esiste il libero arbitrio oppure è il destino a decidere per noi? Questi e altri interrogativi solleva il libro di Anna Maria Anzini, "Il destino decide per te", un memoir (disponibile anche in ebook) che ripercorre in undici capitoli un'amara vicenda realmente accaduta. Il libro, che reca la prefazione del giornalista Carmelo Abbate, offre all'autrice l'occasione di raccontare un pezzo importante della sua vita e di riflettere sulle relazioni genitori-figli, sulla maternità, sull'esperienza dell'adozione, sulle difficoltà e sulle gioie che ne derivano, affinché altri genitori possano metterle a frutto.

lunedì 6 giugno 2022

Bagheria (PA), all’IPS “D'Acquisto" un murale per la pace realizzato da Tommaso Chiappa

Bagheria (PA) - Sagome multicolori di ragazzi e ragazze che sormontano la scritta "Peace" per inneggiare alla convivenza pacifica tra i popoli e condannare la guerra. È l'accorato messaggio che l'artista Tommaso Chiappa affida al suo nuovo murale "People and peace", dipinto lungo la facciata adiacente l'ingresso dell'Istituto professionale di Stato "Salvo D'Acquisto" a Bagheria. Il murale sarà inaugurato martedì 7 giugno alle ore 10.

venerdì 3 giugno 2022

Caffetteria Icono, storico locale di Vittoria, apre a Scoglitti

Vittoria (Rg) - Un giardino verde nel cuore di Scoglitti. Il luogo perfetto per incontrarsi, per una colazione, un aperitivo speciale o semplicemente per salutarsi.

La Caffetteria Iacono, storico locale presente a Vittoria fin dagli anni Sessanta, apre anche a Scoglitti. Un lounge bar in piazza Sorelle Arduino, a due passi dal porto, ideale per colazioni, brunch, aperitivi ed eventi in riva al mare. L'inaugurazione si terrà domenica 5 giugno alle ore 21.

martedì 31 maggio 2022

Mantova, “Circe. Amore e guerra” di Marilena Vita incanta il pubblico della Biennale Light Art

Mantova (MN) - Suggestione, passione e grandissima professionalità, gli ingredienti fondamentali della performance "Circe. Amore e guerra" di Marilena Vita alla Biennale Light Art di Mantova. L'evento, che ha riscosso un enorme successo di pubblico e di critica, è stato presentato domenica 29 maggio alle ore 21.30 all'interno di una cornice d'eccezione, il cortile quattrocentesco della Casa di Andrea Mantegna. Il site-specific dell'artista siracusana, nonostante il rinvio di sabato 28 maggio a causa del maltempo, è riuscito ad attrarre molte presenze e a creare un enorme trasporto emotivo. L'incanto è stata la parola d'ordine di una delle chicche del festival curato da Vittorio Erlindo. Le pareti rinascimentali, un tempio a porte aperte da cui esce la performer in abito nero con filamenti illuminati e sguardo bionico che si accende di rosso. 

venerdì 27 maggio 2022

People Air Basket, alla “Lambruschini” un murale di Tommaso Chiappa ispirato a Michael Jordan

Palermo - L'arte incontra lo sport in un progetto che unisce riqualificazione urbana e aggregazione sociale. Lunedì 30 maggio, alle ore 17, nella Scuola dell'infanzia e primaria "R. Lambruschini", in via don Minzoni 1, sarà inaugurato il murale People Air Basket dell'artista Tommaso Chiappa. Il dipinto è stato realizzato nell'ambito di un progetto di riqualificazione degli spazi esterni e del campo di pallacanestro dell'istituto scolastico, promosso dal Rotary Club di Palermo.

lunedì 23 maggio 2022

People symbols: il nuovo piano di riqualificazione pittorica di Tommaso Chiappa

Palermo - Il dialogo con la città ma soprattutto con i più giovani al centro di "People symbols", l'ultimo progetto artistico di Tommaso Chiappa. L'Istituto Comprensivo Renato Guttuso, in via Galletti 78 a Palermo, diventa protagonista urbano grazie a un laboratorio che ha coinvolto alcuni studenti delle classi III A, III B, III D in uno straordinario piano di riqualificazione pittorica, realizzato dall'artista palermitano ma interamente coordinato dalla docente Maria Santo Buscemi e opportunamente sostenuto dal dirigente scolastico Gloria Casimo.


Tommaso Chiappa vive e lavora nel capoluogo siciliano, dove è conosciuto per i suoi innovativi lavori dai contenuti a sfondo sociale. Di fatto da alcuni anni si dedica a programmi di riconversione urbana tra Palermo, Bagheria e Termini Imerese, rinnovando letteralmente il look di spazi pubblici e privati come scuole, sale d'attesa di ospedali, fabbriche, aree portuali e industriali. Di recente realizzazione sono i suoi progetti: "green house", ovvero la riqualificazione di un angolo di via Sampolo, interamente deturpato e ridotto a una discarica, e "resilienza", con cui si è rivalutato il parcheggio sopraelevato del centro commerciale La Torre.

venerdì 20 maggio 2022

“Resta in noi”, la crisi del mondo contemporaneo nel romanzo di Stefania De Girolamo

L'amicizia tra un giovane e un anziano, i temi dello shifting, la denuncia delle distorsioni della società attuale e della manipolazione delle vite e delle coscienze, sono i temi salienti di un racconto originale che parte dagli anni contemporanei e si proietta nel futuro fino al 2052.

Genova - L'amicizia tra un giovane e un anziano: una comunanza di cuori e d'intenti in una società caratterizzata da una crisi identitaria epocale. Arriva nelle librerie Resta in noi (editrice Porto Seguro, Firenze, 2022), di Stefania De Girolamo. L'autrice, genovese, attivista del "Movimento contro ogni violenza sulle donne", collabora con la testata giornalistica "Il coraggio delle donne", dove si occupa di temi sociali e diritti umani. Pubblica il suo quarto romanzo e sceglie un genere letterario originale, in cui il racconto di una storia d'amore, quella dolcissima tra Gianluca ed Emilia, si interseca con la vita del giovane, caratterizzata da mille problemi e con quella di altri co-protagonisti, le cui vicende scorrono parallele lungo le pagine del romanzo.

lunedì 16 maggio 2022

In libreria da oggi "Tutto ciò che siamo stati"di Olimpia De Girolamo

Un ritorno nella città natale, dopo tanti anni di assenza. Anna vive lontana da Napoli, vi fa ritorno di malavoglia per cercare il padre, scomparso da due mesi. Ma la ricerca di Anna si trasforma presto in un viaggio a ritroso nel tempo che la porta a scoprire o a recuperare tutto ciò che si è lasciata alle spalle, anche i ricordi di bambina.

Arriva oggi nelle librerie Tutto ciò che siamo stati (Gabriele Capelli edizioni, Mendrisio, CH), il nuovo romanzo di Olimpia De Girolamo. L'autrice, napoletana, laureata in Filosofia, ha lavorato nel mondo del cinema-documentario e del teatro come autrice e attrice. È co-direttrice artistica del teatro "Agorà", a Magliaso, nel Canton Ticino. Con il monologo La Mar ha vinto il premio Fersen a Milano. Nel 2021 ha vinto il premio Opennet nell'ambito delle giornate Letterarie di Soletta. Oggi vive in Svizzera.

sabato 14 maggio 2022

Circe alla Biennale Light Art di Mantova: l’amore e la guerra nell’inedita performance di Marilena Vita

Mantova (MN) - La luce è un'idea sociale alla Biennale Light Art di Mantova 2022. Nella splendida Casa di Andrea Mantegna, dal 27 maggio al 28 agosto, ventisei artisti di spessore internazionale si ispirano alla "ricerca contemporanea sulla Luce, tra Arte e Design". Un confine sottile, questo, che permette di concepire fonti luminose e chiaroscuri come esperienze emotive e relazionali tra luoghi e persone. È una visione attualizzante, nella quale risulta profondamente significativa la performance "Circe. Amore e guerra" di Marilena Vita, invitata al festival mantovano curato da Vittorio Erlindo. Sabato 28 maggio alle ore 21.30 la poliedrica ed esuberante artista siracusana evocherà attraverso il fascino della leggendaria incantatrice l'archetipo che, reso celebre dagli Amores di Ovidio, rimanda al dramma bellico contemporaneo.

venerdì 13 maggio 2022

"Il volto della vita": splendori e miserie della “Milano da bere” nel nuovo giallo di Giorgio Gavina

Milano, 11 settembre 1986. Suonano alla porta. Diego, dipendente della ditta di famiglia e musicista in una band, apre. Un pugno in pieno volto. Un uomo con il passamontagna si avventa su di lui. Si risveglierà in un letto di ospedale con un occhio solo e una domanda: perché?
Comincia così l'avvincente giallo dello scrittore vercellese Giorgio Gavina, che torna in libreria con Il volto della vita, pubblicato di recente da Echos edizioni di Giaveno (TO) nella collana Giallo & nero e presentato nei giorni scorsi al Salone internazionale del libro di Torino.Classe 1971, Giorgio Gavina vive e lavora a Castligione delle Stiviere, in provincia di Mantova. Ha esordito nel 2015 con il noir L'uomo del bene e del male (Parallelo45 edizioni), seguito poi dalla raccolta Sono solo un uomo (Ilmiolibro, 2016), Il branco ha serrato le fila (Augh edizioni, 2017) e Reset. Sfida di Gerry (Augh edizioni, 2018).

giovedì 12 maggio 2022

Oral Cancer Day, la Fondazione ANDI Onlus in piazza contro il tumore del cavo orale

Importante iniziativa dell'ANDI provinciale, sabato 14 maggio in piazza Matteotti, per informare sulla prevenzione, sui fattori di rischio e sui controlli periodici.

Modica (RG) - Torna l'Oral Cancer Day, l'appuntamento annuale con la salute della bocca e la prevenzione dei tumori del cavo orale organizzato dalla Fondazione ANDI Onlus che si svolge in contemporanea in varie piazze d'Italia. Sabato 14 maggio dalle ore 9 alle 13 in piazza Matteotti a Modica, i dentisti ANDI – Associazione Nazionale Dentisti Italiani – provenienti da tutta la provincia, daranno informazioni, nel proprio stand, su come prevenire i tumori della bocca, sui fattori di rischio e sui controlli periodici. Dal 16 maggio al 17 giugno, inoltre, sarà possibile prenotare una visita di screening gratuita dai dentisti che aderiscono all'iniziativa (https://www.oralcancerday.it/cerca-lo-studio-piu-vicino-a-te/).

martedì 10 maggio 2022

Vidya il potere della conoscenza, da EdÈNatura si presenta il libro di Lara Pascolo

Verbania - Giovedì 12 maggio alle ore 18, nei locali di EdÈNatura, bottega caffetteria erboristeria e tavola calda vegana e vegetariana, a piazza Mercato 25 a Verbania Intra (VB) si terrà un aperitivo con Lara Pascolo, autrice del libro "Vidya il potere della conoscenza all'alba di una "Nuova Era" – speciale Età dell'oro" di (Giuliano Landolfi editore, Borgomanero, 2021). L'autrice ne parlerà con Valentino Zallico (Vydia School Diffusion). Si parlerà di Età dell'oro e Nuova Era; flusso cosmico di Amore, Verità e Abbondanza; cenni sull'armonizzazione dei flussi cosmici planetari; legge universale di risonanza e potere curativo di cibi, erbe e acque del benessere, applicazioni pratiche in cucina; sviluppo armonico dei talenti e delle illimitate potenzialità dell'essere umano; principi di Architettura e Geometria Sacra; attivazione di forme e simboli sacri (Meru Chakra, Yantram) per attirare vibrazioni di prosperità, pace e felicità negli ambienti di vita, risvegliare l'occhio della saggezza e l'intelletto positivo; relazioni armoniche in linea con le leggi cosmiche.

lunedì 9 maggio 2022

Una piscina riabilitativa per disabili nel CMSN "San Martino" di Vittoria

Vittoria (RG) - Il 12 maggio, alle 17,30 presso il CMSN (Centro medico sociale per neuromotulesi) di Vittoria sarà presentata ufficialmente alla città la piscina riabilitativa ALEA donata al Centro da Marli Giamporcaro e Guido Noè in ricordo dei figli Alessandra e Andrea. ALE.A. è l'acronimo che ricorda il nome dei due ragazzi. «I coniugi Noè – spiega il presidente Luigi Piccione – con il loro dono hanno permesso di dotare il Centro di un nuovo strumento riabilitativo. Grazie a loro, tanti giovani potranno usufruirne per migliorare e supportare il percorso di riabilitazione, coadiuvati dalla nostra equipe».

sabato 7 maggio 2022

Carenza di sangue, è allarme in Sicilia: donatori in attesa, mancano i medici prelevatori

A provocare l'emergenza sangue non è la mancanza di donatori, ma la carenza di medici "prelevatori", tutti dirottati nelle strutture Covid. A rischio la vita di 2700 pazienti talassemici e drepanocitici. L'appello di United e Fasted Onlus alle Istituzioni e al personale sanitario.

Una forte carenza di sangue sta causando razionamenti, ritardi sulla programmazione trasfusionale e rinvii di trasfusioni in tutte le provincie siciliane. Una situazione di emergenza destinata ad aggravarsi con l'arrivo della stagione estiva. E che mette a rischio la vita dei 2700 pazienti talassemici e drepanocitici siciliani, impossibilitati a seguire regolari terapie trasfusionali. Stavolta, però, a determinare l'emergenza non è la mancanza di donatori. Ci sono, ma restano in attesa di donare il sangue perché mancano i medici e gli infermieri nei Centri Trasfusionali e nei Centri di Raccolta fissi delle associazioni donatori. Tutti dirottati, anche in virtù di rapporti economici più vantaggiosi, nelle strutture Covid.

venerdì 6 maggio 2022

Giornata mondiale della Talassemia: una giornata di studi sulle Emoglobinopatie e sulle nuove frontiere della Terapia genica

Palermo - In occasione della Giornata mondiale della Talassemia, si svolgerà a Palermo il 7 maggio un importante appuntamento con la "Giornata di studi" organizzata da United Onlus (Federazione Italiana delle Thalassemie, Emoglobinopatie Rare e Drepanocitosi), dall'Associazione Piera Cutino e da Fasted Sicilia, riunite nel Comitato TDay 2022. 

Il convegno, dal titolo "Highlights in innovative treatments for haemoglobinopathy", si svolgerà alle ore 9, nella Sala Gialla di Palazzo dei Normanni, sede dell'Assemblea Regionale Siciliana. Coordinatore scientifico sarà il professor Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità. Interverranno alcuni tra i maggiori specialisti del settore.

giovedì 5 maggio 2022

«Nove amici in Siberia»: il libro – avventura di Domenico Zeziola su un viaggio di 13.500 km

Genova - L'avventura di un viaggio attraverso la Siberia: un viaggio di 13.500 chilometri nella steppa e nella tundra, tra i ghiacci e le vie più difficili. Il libro di Domenico Zeziola "Nove amici in Siberia" (2022) è il racconto di un'avventura al limite dell'impossibile: con un bus trasformato in camper, una Fiat 600 del 1956, una Fiat 1100 del 1964 ed un Maggiolone nove amici intraprendono un lungo viaggio che li porta dapprima a Mosca e, da lì fino a Vladivostok, città portuale russa sul Pacifico, meta finale del loro viaggio sulla rotta della celeberrima Transiberiana.

Domenico Zeziola, operatore turistico, originario della Val Camonica, genovese d'adozione, redige un "diario di viaggio". Il viaggio inizia il 10 maggio 1994 in Italia ed il 15 maggio successivo da Mosca, salutati dalle autorità sovietiche ed accompagnati da alcuni giornalisti. Le temperature primaverili non attutiscono i rigori dell'inverno di una avventura lungo varie città, villaggi, foreste ghiacciate, o nelle zone del grande lago Baikal.