giovedì 18 luglio 2019

Party d’estate del Rotary con i due Giovanni Caccamo e Danilo Vizzini

Modica (RG) - Dal cantante Giovanni Caccamo all'omonimo fotografo e regista televisivo, passando per il comico e imitatore Danilo Vizzini. Saranno questi gli ospiti d'eccezione del Party d'estate, la serata di beneficenza targata Rotary Club in programma mercoledì 24 luglio alle ore 21 nella suggestiva cornice del Castello dei Conti.

La manifestazione è organizzata dalla sezione locale del noto club service con il patrocinio del Comune di Modica e il sostegno di alcuni sponsor privati. Due ore spumeggianti di spettacolo e buon umore sotto le stelle in compagnia di tre artisti amatissimi dal grande pubblico. Con un importante obiettivo sociale: contribuire alla raccolta fondi per i progetti di beneficenza che il Rotary Club sta portando avanti. Il ricavato della serata, infatti, sara devoluto ai progetti a carattere sociale del club service.


lunedì 8 luglio 2019

Incontri d’arte, la collettiva di pittura e scultura: undici artisti nell’ex chiesa di Santa Teresa

Chiaramonte Gulfi (RG) - L’ex chiesa di santa Teresa ospiterà, dal 13 al 24 luglio, la mostra “Incontri d’arte”, organizzata da Arteinsieme. La piccola chiesa settecentesca, restaurata di recente ed utilizzata ora come sala espositiva, sarà la sede della nuova collettiva di pittura e scultura di un gruppo di artisti dell’associazione culturale con sede a Comiso (ne fanno parte artisti di vari comuni iblei). Espongono: Silvana Amarù, Maria Grazia Cassibba, Patrizia D’Iapico, Roberto Fiderio, Lucia Galofaro, Marco Iacono, Luigi Lentini, Pippo Marino, Viviana Meli, Maria Angela Sarchiello, Nuccia Sileci. Si tratta, per la maggior parte, di opere pittoriche, cui si aggiungono le sculture di Roberto Fiderio e Marco Iacono. La mostra sarà inaugurata il 13 luglio alle 19,30. A tagliare il nastro inaugurale sarà il sindaco di Chiaramonte, Sebastiano Gurrieri. Resterà aperta fino al 24 luglio, tutti i giorni, dalle 19 alle 21.

venerdì 28 giugno 2019

“Antologica” di Alfredo Campo all’Auditorium San Vincenzo Ferreri di Ragusa Ibla. Le opere dell’artista vittoriese dal 1959 al 2019

Ragusa - La personale di Alfredo Campo dal 4 al 14 luglio nell’Auditorium “San Vincenzo Ferreri”, a Ragusa Ibla. L’artista vittoriese propone una sua “antologica”: 72 opere che abbracciano l’intero arco della sua produzione artistica, dagli inizi giovanili legati all’Impressionismo, fino alle opere più recenti, che si sviluppano all’insegna dell’Espressionismo e dell’Astrattismo, con una sperimentazione di tecniche e stili che danno all’opera di Campo un’impronta unica e speciale.
La mostra è organizzata dal Teatro Club “Salvy D’Albergo”, da Arteinsieme di Comiso, di cui Campo è socio onorario, dal Centro Servizi Culturali di Ragusa, e dall’AIMC (Associazione Italiana Maestri Cattolici), con il patrocinio del comune di Ragusa. Il vernissage è fissato per il 4 luglio, alle 19. 

mercoledì 26 giugno 2019

Andrea Tambè in piedi dopo 13 anni: a Marina di Ragusa ha "camminato" grazie all'esoscheletro 2.0 Free Walk

Il mare di Marina di Ragusa a pochi passi. Un piccolo tratto di strada da percorrere, dopo 13 anni di immobilità, con lo sguardo rivolto verso quel mare. Ieri sera, un esoscheletro di ultima generazione ha "rimesso in piedi"Andrea També, un ex militare della Folgore, vittima di un incidente in moto e rimasto in sedia rotelle a soli 22 anni.

lunedì 24 giugno 2019

Arte, alla PoliEgo Design & Art Gallery la personale “Introspezioni” di Lorenzo Vecchietti

L. Vecchietti, Credi!
Siracusa - Dal 29 giugno al 31 luglio la PoliEgo Design & Art Gallery di via della Giudecca 79 a Ortigia ospiterà “Introspezioni”, una mostra di quadri di un giovane talento proveniente dalla provincia di Verbano-Cusio-Ossola, Lorenzo Vecchietti, che esporrà per la prima volta in Sicilia (inaugurazione sabato 29 ore 18,30). L’allestimento della mostra è curato dal gallerista Marco Pettinari e dal critico e storico dell’arte Egidio Maria Eleuteri. 

Lorenzo Vecchietti è un artista ventitreenne che vive a Masera e ha lo studio a Domodossola. Autodidatta dal talento naturale, approdato alla pittura dopo gli studi liceali, ha approfondito la sua formazione, avvicinandosi nel contempo all’arte terapia.