Visualizzazione post con etichetta Marilena Vita. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Marilena Vita. Mostra tutti i post

lunedì 12 febbraio 2024

MANIFESTA/re Taci anzi parla: il linguaggio creativo delle donne diventa messaggio sociale

Siracusa - In occasione della Giornata internazionale della Donna, venerdì 8 marzo, la galleria Montevergine artecontemporanea organizza "MANIFESTA/re Taci anzi parla", un'iniziativa a cura di Marilena Vita che si propone di esaltare il linguaggio creativo delle donne come veicolo per trasmettere un messaggio sociale potente e attuale. La manifestazione è organizzata con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Siracusa. Tre i momenti dell'iniziativa.

Il primo consisterà nell'affissione, a partire dal 5 marzo di 100 manifesti d'autore (70 x 100 cm) nella città di Siracusa realizzati da artiste italiane e straniere, per contaminare lo spazio urbano e accendere un dibattito sulla discriminazione e gli abusi di genere ancora radicati nella società odierna.

martedì 26 settembre 2023

Montevergine Artecontemporanea, nasce uno spazio dedicato alle nuove frontiere dell'Arte visiva

Siracusa - Montevergine Artecontemporanea, un nuovo project space dedicato alle arti visive contemporanee, è lieta di annunciare l'inaugurazione ufficiale che avrà luogo il 7 ottobre 2023 alle ore 19,30 nei propri locali, al civico 6/8 di via Serafino Privitera, nel cuore di Ortigia.

Direttrice artistica della Galleria è Marilena Vita, un'artista attiva sia in Italia che all'estero, curatrice di fama e membro del consiglio dell'AICA (Association International Critiques d'Art, Parigi), nonché segretario generale della sezione AICA Italia.

martedì 31 maggio 2022

Mantova, “Circe. Amore e guerra” di Marilena Vita incanta il pubblico della Biennale Light Art

Mantova (MN) - Suggestione, passione e grandissima professionalità, gli ingredienti fondamentali della performance "Circe. Amore e guerra" di Marilena Vita alla Biennale Light Art di Mantova. L'evento, che ha riscosso un enorme successo di pubblico e di critica, è stato presentato domenica 29 maggio alle ore 21.30 all'interno di una cornice d'eccezione, il cortile quattrocentesco della Casa di Andrea Mantegna. Il site-specific dell'artista siracusana, nonostante il rinvio di sabato 28 maggio a causa del maltempo, è riuscito ad attrarre molte presenze e a creare un enorme trasporto emotivo. L'incanto è stata la parola d'ordine di una delle chicche del festival curato da Vittorio Erlindo. Le pareti rinascimentali, un tempio a porte aperte da cui esce la performer in abito nero con filamenti illuminati e sguardo bionico che si accende di rosso. 

sabato 14 maggio 2022

Circe alla Biennale Light Art di Mantova: l’amore e la guerra nell’inedita performance di Marilena Vita

Mantova (MN) - La luce è un'idea sociale alla Biennale Light Art di Mantova 2022. Nella splendida Casa di Andrea Mantegna, dal 27 maggio al 28 agosto, ventisei artisti di spessore internazionale si ispirano alla "ricerca contemporanea sulla Luce, tra Arte e Design". Un confine sottile, questo, che permette di concepire fonti luminose e chiaroscuri come esperienze emotive e relazionali tra luoghi e persone. È una visione attualizzante, nella quale risulta profondamente significativa la performance "Circe. Amore e guerra" di Marilena Vita, invitata al festival mantovano curato da Vittorio Erlindo. Sabato 28 maggio alle ore 21.30 la poliedrica ed esuberante artista siracusana evocherà attraverso il fascino della leggendaria incantatrice l'archetipo che, reso celebre dagli Amores di Ovidio, rimanda al dramma bellico contemporaneo.

lunedì 4 novembre 2019

“Joseph Beuys in Difesa della Natura”, omaggio al padre dell'ambientalismo contemporaneo

Siracusa - Dal 7 all'8 novembre Siracusa ospiterà l'evento "Joseph Beuys in difesa della Natura", due giornate di riflessione e approfondimento dedicate al padre dell'ambientalismo contemporaneo. La manifestazione, organizzata dall'associazione culturale Fabbrika Off e la Viglienasei Art Gallery, con il patrocinio del Comune di Siracusa e il sostegno della Ims Giotto Spa, si propone di diffondere il pensiero e la conoscenza dell'opera del grande artista tedesco nell'approssimarsi del centenario dalla nascita, ma anche di sensibilizzare le istituzioni, i giovani e la cittadinanza sui temi dell'ecologia e del rispetto dell'ambiente. Un tema e un impegno di assoluta rilevanza, questi, dal momento che la città aretusea figura all'ultimo posto tra i capoluoghi di provincia in Italia per le performance ambientali, secondo la recente classifica del Sole24ore.

venerdì 18 ottobre 2019

“Joseph Beuys in Difesa della Natura”, a Siracusa due giornate dedicate al padre dell’ambientalismo contemporaneo

L'immagine può essere utilizzata citando la fonte:
Archivio Storico De Domizio Durini
Siracusa - L'artista tedesco Joseph Beuys (1921-1986) è stato tra i maggiori protagonisti dell'Arte mondiale nel secondo dopoguerra. Al centro della sua opera, la difesa della Natura, intesa sia in senso ecologista che antropologico. Tema di scottante attualità, questo, visto l'allarme lanciato nei mesi scorsi da scienziati e ambientalisti sul riscaldamento globale, la deforestazione e le emissioni inquinanti che stanno compromettendo la salute del pianeta.

All'artista antesignano delle problematiche sulla salvaguardia della Natura, la biodiversità, l'agricoltura e il suo sviluppo sostenibile, l'associazione culturale Fabbrika Off e la Viglienasei Art Gallery di Siracusa promuovono un evento culturale dal titolo "Joseph Beuys in difesa della Natura", in programma a Siracusa dal 7 all'8 novembre. L'evento è realizzato con il patrocinio del Comune di Siracusa e il sostegno della Ims Giotto Spa, azienda bolognese che produce ed esporta in tutto il mondo macchinari per mammografia e biopsia.